Galles Cose Da Fare: Pembroke Castle

Situato a Pembroke, nel Pembrokeshire, nel Galles occidentale, il castello di Pembroke è un edificio storico di I grado che conserva l'antico castello con sede della famiglia per la famiglia di Pembroke, aperto al pubblico come museo di storia vivente per visite guidate.

Cronologia

Sebbene la terra che occupa sia stata abitata almeno dal periodo romano della storia del Regno Unito, l'eredità delle strutture del castello nell'attuale sito del castello di Pembroke può essere fatta risalire alla Battaglia di Hastings 1066, quando il Normanno-Francese L'esercito ha messo gli occhi sul Galles dopo aver conquistato con successo l'Inghilterra. A 1093, Arnulf, il conte Roger di Montgomery, costruì un semplice castello di palizzate in legno come parte delle fortificazioni del promontorio lungo il fiume Pembroke. Un secolo dopo, il castello fu passato a William Marshal, il conte di Pembroke, e nel corso dei successivi tre decenni, il maresciallo trasformò il castello in una vera e propria fortificazione di pietra, costruendo la sua attuale Grande Torre e Guerra interna. Ulteriori aggiunte furono costruite dal figlio del maresciallo Gilbert tra 1234 e 1241. Il castello passò quindi le mani a William de Valence, fratellastro di Enrico III, che lo mantenne nella sua famiglia fino a 1389. Dopo la morte di Aymer de Valence, il castello di Pembroke fu affittato a vari inquilini a breve termine e iniziò a cadere in rovina all'inizio del 13 secolo prima di passare alla proprietà del fratellastro di Enrico IV, Jasper Tewdwr. A Tewdwr sono attribuite molte delle ristrutturazioni che hanno trasformato il castello da fortezza a residenza privata, compresa la costruzione di caminetti e finestre per gli edifici domestici della struttura.

Nel corso dei secoli successivi, Pembroke fu usato come residenza personale per il conte di Pembroke, fino allo scoppio della guerra civile in Gran Bretagna negli 1640, quando fu bonificato per essere usato come fortificazione militare. Dopo la guerra rivoluzionaria americana, il castello cadde in disuso e di nuovo in rovina, con i residenti locali incoraggiati a sottrarre pietre dalla proprietà della fortezza per il loro riutilizzo, fino a quando i primi tentativi di bonifica e ristrutturazione furono fatti in 1880 dal JR Cobb di Brecon. Dopo tre anni di tentativi di ristrutturazione, il progetto fu abbandonato fino a 1928, quando fu rinvigorito dall'acquisizione del castello da parte del maggiore generale Sir Ivor Phillips. Prima della sua morte, Phillips realizzò sostanziali ristrutturazioni delle torri, dei cancelli e delle mura interne del castello. Dopo la sua morte, il castello fu affidato a un ente di beneficenza privato, gestito congiuntamente dal Consiglio Comunale di Pembroke e dai familiari superstiti di Phillips.

Attrazioni e tour

Oggi, il Castello di Pembroke è aperto al pubblico come museo di storia vivente, di proprietà e gestito dal Pembroke Castle Trust. Onorando il suo posto nella storia del Regno Unito come ex sede del Convento di Pembroke e il suo ruolo di fortezza durante molteplici guerre nazionali e internazionali, il castello è stato elencato come edificio storico di I grado sin da 1951. È il più grande castello storico di proprietà privata nel paese del Galles ed è stato completamente riportato alle sue condizioni storiche, mettendo in mostra una varietà di mostre in tutti i suoi edifici che elaborano la storia della struttura, ex residenti e ruolo nel governo e nell'esercito del Regno Unito .

Il castello è noto per la sua posizione strategica vicino a Milford Haven e all'estuario di Cleddau, che offre viste spettacolari delle aree naturali circostanti dalle sue torri. Essendo un castello recintato in stile normanno con un grande torrione, il castello è noto per la sua posizione unica, come l'unico castello nel Regno Unito ad essere costruito su una caverna naturale. Tutte le sale interne del castello sono di forma circolare e presentano una varietà di mostre multimediali per visitatori, che incorporano repliche e diorami realistici con illuminazione, suono ed elementi integrati nello smartphone per raccontare la storia degli ex residenti del castello e ricreare il suo aspetto medievale. La storia gallese prende vita anche attraverso una serie di dimostrazioni di storia vivente in determinati giorni durante la stagione operativa del castello, e un caffè e un centro di sfregamento dell'ottone sono aperti presso la struttura durante i mesi estivi, disponibili per l'uso con l'ammissione dei visitatori standard.

Programmi in corso e formazione

Oltre alle regolari manifestazioni di storia della vita quotidiana, nel castello viene offerta una vasta gamma di programmi per eventi speciali durante tutto l'anno, dando vita alle epoche medievale e rinascimentale per i visitatori di tutte le età. Gli eventi speciali per famiglie includono tour di fantasmi, tour per bambini di Wee Quest e una serie di eventi di Merrymaker's Knight School. Un concerto di Rock the Castle funge da galà annuale di beneficienza per il castello e un mercatino di Natale porta i venditori durante le vacanze invernali alla struttura. Visite guidate gratuite al castello vengono offerte anche due o tre volte al giorno tra marzo e ottobre, con visite private programmate disponibili su richiesta per gruppi scolastici e organizzazioni.

Pembroke Castle, Pembroke, Pembrokeshire, SA71 4LA, Telefono: 0-16-46-68-15-10

Altre cose da fare in Galles