Cose Da Fare In Arkansas: Hot Springs Mountain Tower

Situato in cima alla Hot Springs Mountain a Hot Springs, nell'Arkansas, l'Hot Springs Mountain Tower è una torre di osservazione in acciaio 216 che offre viste panoramiche sulla circostante area del Parco Nazionale di Hot Springs. L'area che ora comprende la città di Hot Springs e le terre del Parco nazionale di Hot Springs ospita una popolazione di sorgenti termali geotermiche naturali, che si ritiene abbiano proprietà curative e medicinali da un certo numero di culture, tra cui le tribù native native americane che abitava la zona sud-orientale degli Stati Uniti prima dell'arrivo dei coloni europei.

Cronologia

L'area di Hot Springs fu inizialmente rivendicata per la Francia in 1673 e alla fine divenne parte del territorio americano come parte dell'Acquisto 1803 in Louisiana. L'insediamento cittadino a Hot Springs iniziò a 1807, due decenni prima della designazione dell'Arkansas come stato. A 1820, il legislatore territoriale dell'Arkansas ha richiesto che le sorgenti calde della zona e il vicino territorio montano fossero riservate come riserva nazionale, una dichiarazione che è stata concessa dal governo federale dodici anni dopo. A 1921, i terreni di prenotazione sono stati convertiti in Hot Springs National Park, un parco di 5,550 acri gestito dal National Park Service.

Essendo la 11 la più grande città dello stato, Hot Springs si è trasformata in una fiorente città termale. Otto strutture e giardini storici per stabilimenti balneari, progettati nello stile di stabilimenti balneari europei, sono conservati come parte di Bathhouse Row, che è designato come punto di riferimento storico nazionale e gestito come parte del Parco Nazionale, anche se l'usanza di utilizzare stabilimenti termali come medicinali il trattamento ha perso popolarità con l'avvento dei progressi della medicina nel X secolo. Lo storico centro economico della città è anche conservato come il quartiere storico di Central Avenue, aumentando la sua reputazione come destinazione per l'architettura americana unica e storica.

Tre torri di osservazione sono state costruite in cima alla montagna di Hot Springs sin dalla fine del 19 secolo, fungendo da importante punto di riferimento architettonico per la città. La prima, una torre in legno di 75 piedi costruita da Enoch Woolman in 1877, fu colpita da un fulmine durante una tempesta e distrutta da un incendio. Il suo sostituto di 1906 fu la Rix Tower, costruita per l'1904 Louisiana Exposition Purchase e trasferita sul sito di montagna dopo la chiusura dell'evento. In piedi alto 165 piedi, la torre in acciaio ha trascurato Hot Springs per quasi 70 anni prima che fosse demolita in 1975 a causa di problemi di stabilità strutturale. In 1983, l'attuale Hot Springs Mountain Tower è stata aperta al pubblico in sostituzione, il risultato di uno sforzo di costruzione congiunto lungo tutto l'anno tra la città e il National Park Service.

attrazioni

Oggi, la Hot Springs Mountain Tower si erge a piedi 216 sopra Hot Springs Mountain, offrendo viste panoramiche che si estendono per oltre 140 miglia dell'area del Parco Nazionale e le vicine montagne Ouachita e le regioni dei Diamond Lakes. Accessibile dal centro di Hot Springs tramite la State Highway 7 e Fountain Street, la torre di osservazione indipendente è costruita con un sistema di traliccio in acciaio reticolare. Al piano terra della torre, un negozio di articoli da regalo offre souvenir nel parco nazionale e una varietà di oggetti e oggetti unici realizzati da artigiani locali, mentre una stazione di ristoro offre panini, snack salutari e altri piatti americani preparati. Un ascensore in vetro trasporta i visitatori al ponte di osservazione all'aperto di grado 360 all'ultimo piano. Il piano sotto il ponte di osservazione nella parte superiore della torre contiene un museo con reperti che raccontano la storia della zona di Hot Springs e lo sviluppo del Parco Nazionale.

Attrazioni ed eventi della zona di Hot Springs

La torre è una popolare destinazione turistica per i visitatori del Parco Nazionale e coloro che godono dei servizi delle strutture di Bathhouse Row. Degli otto stabilimenti balneari storici situati sulla fila, tre sono ancora aperti al pubblico oggi. Le strutture di Buckstaff e Quapaw Baths offrono prodotti da bagno tradizionali per visitatori adolescenti e adulti, e il Fordyce Bathhouse ha funzionato come centro visitatori per il parco sin dal 1989, offrendo tour della struttura storica come museo di storia vivente. La struttura di Lamar Bathhouse è anche aperta al pubblico, gestita come Bathhouse Row Emporium, il negozio di articoli da regalo ufficiale per il parco.

Numerose attrazioni per famiglie si trovano anche vicino al Parco Nazionale, tra cui il parco tematico e acquatico Magic Springs, l'Arkansas Alligator Farm and Petting Zoo, il Mid-America Science Museum, il Gangster Museum of America e il Galaxy Connection Museum, che mette in evidenza i cimeli di Star Wars. Oltre al Parco Nazionale, il penisola 210-acro Garvan Woodland Gardens offre un'oasi urbana coltivata sulla riva del lago di Hamilton. Lo storico quartiere del centro cittadino ospita una serie di antiquari, boutique e gallerie d'arte e numerosi festival annuali mettono in evidenza le arti locali, tra cui il Festival musicale della Valle dei Vapori, l'Hot Springs Music Festival e l'Hot Springs Documentary Film Festival.

PO Box K, Hot Springs, AR 71902, Telefono: 501-623-6035

Altre cose da fare in Arkansas, Cose da fare a Hot Springs