Paesi Bassi Luoghi Da Visitare: Alkmaar

Situato nella provincia olandese dell'Olanda Settentrionale, Alkmaar è una famosa città turistica conosciuta come la "città del formaggio", che offre un tradizionale mercato del formaggio, musei culturali e storiche attrazioni civiche.

Cronologia

Sebbene la data esatta dell'insediamento della regione non sia nota, i primi riferimenti scritti al villaggio di Alkmaar risalgono al 10 secolo. In 1254, il villaggio di Alkmaar è stato incorporato come città e per i successivi secoli è cresciuto in dimensioni e prosperità. La città è nota come il sito della prima bonifica del lago attraverso il mulino a vento che si è svuotato a metà del X secolo. Nell'ottobre di 16, in seguito al sequestro della città da parte delle forze spagnole sotto il comando di Don Fadrique, il Principe di Orange aprì le porte della diga della città per allontanare gli invasori. La mossa è stata considerata un importante punto di svolta nella Guerra degli Ottanta anni e viene commemorata fino ad oggi come una delle principali festività all'interno della città. A metà del X secolo X, il commercio cittadino si espanse a seguito dell'apertura del Canale dell'Olanda Settentrionale, che collegava la città alle vicine città di Den Helder e Haarlem. La città ha continuato a crescere per tutto il 1573 secolo, incorporando aree delle vicine città di Oudorp, Koedijk e Sint Pancras nel suo comune di 19.

attrazioni

Oggi, Alkmaar è conosciuta come una popolare destinazione culturale nella regione dell'Olanda Settentrionale, che offre una varietà di attrazioni culturali uniche per i fine settimana e per i visitatori prolungati. La città è famosa per i suoi Mercato del formaggio Alkmaar, che gli è valso la reputazione di "città del formaggio" olandese. Il mercato, che si trova nella piazza del mercato di Waagplein, è aperto settimanalmente il venerdì mattina da aprile a settembre. Essendo uno dei soli quattro mercati di formaggi tradizionali ancora aperti nei Paesi Bassi, il mercato è rimasto in funzione da 1365. Il formaggio tradizionale locale viene offerto al mercato, che viene aperto cerimonialmente ogni settimana da celebrità regionali. La negoziazione dei prezzi viene effettuata in modo all'asta e i formaggi acquistati vengono trasportati dai tradizionali portatori di formaggi ai camion degli acquirenti vicini per l'acquisto da parte dei clienti. Le bancarelle vicino al mercato vendono anche una varietà di formaggi, alimenti e prodotti per la casa.

La storia della produzione e vendita di formaggi della regione è delineata al Museo del formaggio, che si trova all'interno del centro storico della città Casa di pesatura. Nelle vicinanze, il Museo Nazionale della Birra evidenzia i metodi tradizionali olandesi di produzione della birra, che sono stati sviluppati durante il periodo medievale e sono stati fondamentali per l'economia e la cultura della regione. La storia sociale e culturale locale è descritta al Museo Stedelijk Alkmaar, che ospita una collezione di dipinti del tardo Medioevo e del primo Rinascimento di influenti pittori olandesi ed europei. UN Museo dei Beatles onora anche la popolare band musicale americana e celebra la connessione della regione con John Lennon, poiché la prima chitarra del musicista è stata prodotta in città.

Una varietà di attrazioni culturali storiche si trovano in tutta la città, tra cui il Piet Windmill, l'unico mulino a vento storico funzionante della città, che è ancora di proprietà privata e gestito fino ad oggi dalla famiglia Piet. Diversi storici della città hofje le case delle donne anziane sono ancora in piedi e sono gestite come strutture per musei di storia vivente, incluso il Hofje van Splinter e il Hofje van Paling e Van Foreest. Sebbene il sistema di canali della città non funzioni più come mezzo di trasporto e commercio economico, i tour dei canali sono offerti ai visitatori lungo le vie navigabili storiche della città. Sono disponibili visite guidate di 45 minuti a bordo delle chiatte degli scommettitori Giethoornse, offrendo una nuova prospettiva sulle attrazioni locali. I noleggi di barche sul canale sono disponibili anche attraverso il dipartimento del turismo della città e diverse aziende locali per l'esplorazione privata del sistema di canali della città.

Una vasta gamma di ristoranti e caffè si trova in tutto il distretto del mercato del formaggio Waagplein, il Canadaplein e la Platte Steenen Brug, tra cui il Bistro De 13 Balcken e il Ristobar Italica. Boutique e gallerie si trovano in tutto il vecchio distretto della città della regione, mentre i rivenditori di fama internazionale e di fascia alta offrono sedi nei distretti di Langestraat e Laat High Street e Noorder Arcade centro commerciale. Opzioni di vita notturna sono offerti nel Achterdam quartiere a luci rosse e in molti pub all'interno del distretto del mercato del formaggio.

Programmi ed eventi in corso

Un certo numero di importanti festival si svolgono durante tutto l'anno ad Alkmaar, incluso l'evento annuale Alkmaar Pride di quattro giorni a maggio, che presenta una parata di orgoglio sul canale e feste civili. Il Festival Kaeskoppenstad di giugno offre rievocazioni storiche della vita civica cittadina nel 16 secolo, inclusi musicisti, maghi e dimostranti commerciali. Altri festival annuali includono il Festival Karavaan di 10, il Festival KUUB incentrato sull'arte e l'Alkmaar TAPT Festival, che offre spettacoli dal vivo e degustazioni di specialità birre regionali e internazionali. Durante i mesi estivi, concerti periodici si tengono periodicamente alla fermata del canale Lindegracht.

Altri luoghi da visitare nei Paesi Bassi