L'Arizona Wave

The Wave è un fenomeno naturale unico che serve un paesaggio davvero mozzafiato per coloro che si dedicano abbastanza per fare il viaggio. La formazione rocciosa di arenaria si trova in Arizona vicino al confine settentrionale con l'Utah.

Il punto di riferimento è amministrato dall'Ufficio di gestione del territorio, che, a causa della natura fragile della formazione, limita la visita a sole 20 persone al giorno. I biglietti vengono distribuiti dalla lotteria a dieci fortunati escursionisti del Kanab Visitor Center nello Utah. Gli altri dieci devono essere prenotati online con quattro mesi di anticipo. Una volta che hai il tuo biglietto, solo allora ti vengono fornite informazioni su come effettuare la lunga e piuttosto ardua escursione alla formazione.

Con i suoi morbidi motivi ondulati, la roccia sembra quasi essere una naturale illusione ottica. Le striature nell'arenaria sono in gran parte causate dall'erosione del vento, mentre le due principali depressioni che compongono la formazione rocciosa si sarebbero formate attraverso l'erosione dell'acqua. Risalente all'era giurassica, l'onda ha fornito una visione storica della geologia e del mondo in cui viviamo, offrendo allo stesso tempo una festa interessante per i sensi visivi.

È possibile che Wave possa attribuire la sua crescente popolarità a turisti, viaggiatori con zaino e sacco a pelo e la fotografia è dovuta al fatto che un'immagine della formazione è stata inclusa come sfondo nel sistema operativo Windows 7. Potrebbe essere solo questo che ha introdotto lo straordinario fenomeno naturale a un pubblico mondiale, che ha visto chiaramente qualcosa che gli piaceva.

Ora è quasi impossibile definirti un fotografo di paesaggi senza aver visitato e scattato almeno un paio di buoni scatti di Wave. Che si tratti di giocare con i motivi curvilinei, trippy e caleidoscopici o di fare un tiro in giù nelle depressioni dell'acqua blu azzurra perfettamente immobile, che galleggia in cima all'arenaria contrastante e livida arancione, c'è sempre un nuovo colpo perfetto da inseguire. Anche l'illuminazione è un fattore incredibilmente importante e al tramonto e all'alba un talentuoso dentice può catturare immagini estremamente nitide e drammatiche; a mezzogiorno, però, con il sole proprio sopra di te, l'arenaria si ravviva di colore e la mancanza di ombra fa risaltare davvero le curve dell'onda. Probabilmente è meglio arrivarci con abbastanza tempo per catturare entrambi se vuoi partire con quel colpo perfetto.

Ci sono quattro trailheads che accedono a Paria Canyon e Wave. Tuttavia, come detto, il sovraffollamento è scoraggiato e quindi non c'è segnaletica ufficiale e non ci sono percorsi formali. Riceverai una guida sui vari approcci quando ricevi il biglietto d'oro (o di arenaria arancione). Il trailhead della Casa Bianca è il più comunemente usato e probabilmente il più sicuro e più facile da seguire per escursionisti inesperti. I trailheads Buckskin Gulch e Wire Pass offrono agli escursionisti più esperti l'accesso a Buckskin Gulch, il principale affluente del Paria Canyon, per un ammollo di scenari bonus. Il trailhead del Lee's Ferry si trova all'estremità inferiore del Paria Canyon e rappresenta i normali punti di uscita per gli escursionisti che viaggiano per l'intera lunghezza.