9 Le Migliori Cose Da Fare A Otago, Nuova Zelanda

Dunedin è la città principale nell'area di Otago. Era la più grande città dell'isola meridionale della Nuova Zelanda durante la corsa all'oro della metà degli 1800. Rimangono molti ricordi di questa era, tra cui l'unico castello del paese, un'enorme dimora edoardiana con tutti i suoi ornamenti e una stazione ferroviaria decorata. Resti delle chiuse del campo d'oro, dell'ingegno agricolo e dell'ingegneria edoardiana sono ancora visibili, grazie agli sforzi di conservazione. La terra che circonda Dunedin, è stata forgiata dalla roccia vulcanica. La fauna selvatica abbonda nel mare, nell'entroterra e lungo la costa frastagliata. Una grande attrazione è la pelle di albatro.

1. Steampunk HQ


Questo museo interattivo, dedicato al genere SciFi di Steampunk, è situato all'interno di un edificio in pietra di epoca vittoriana. Qui le famiglie possono esplorare una visione alternativa e retro-futuristica dell'Inghilterra del X secolo X come avrebbe potuto essere. Come suggerisce il nome, Steampunk esplora le possibilità della tecnologia a vapore in un'era passata. Il museo mette in mostra arte, film, sculture e suoni, fedeli al genere. È aperto dalle 19 alle 10 pm, 5 giorni alla settimana, tutto l'anno, tranne il giorno di Natale. C'è un camerino e un gadgetorio da esplorare. La fotografia è incoraggiata.

1 Humber Street, Oamaru, 9400, Telefono: Telefono: + 64-2-77-78-65-47

2. Royal Albatross Centre


Il centro offre una vasta gamma di tour. I tour degli albatri durano tra i minuti 60-90 e includono la visione degli uccelli nel loro habitat naturale, da vicino da un osservatorio vetrato, e un cortometraggio sul ciclo di vita della specie. Questa colonia riproduttiva continentale è l'unica al mondo. I tour Blue Penguin si svolgono al crepuscolo ogni sera quando si possono vedere questi piccoli uccelli che lasciano il mare per nidificare per la notte. Il Tiki Tour offre una guida guidata intorno alla penisola di Otago. I tour si svolgono tutto il giorno, tutto l'anno.

1260 Harington Point Rd, Dunedin 9077, Telefono: + 64-34-78-04-99

3. Ferrovia Dunedin


La ferrovia Dunedin offre una serie di brevi e lunghi viaggi di lusso di livello mondiale, a partire dalla città. Ci vogliono tra le ore 4-6 per visitare la gola di Taieri e il suggestivo entroterra della penisola di Otago e le ore 2-4 per percorrere il percorso costiero con i suoi paesaggi aspri. I viaggi vengono effettuati tutti i giorni. I viaggi in treno più lunghi impiegano giorni 5-7 e viaggiano più lontano, attraverso la Nuova Zelanda. C'è un caf con licenza? a bordo offre una gamma di piatti pronti che possono essere accompagnati da tè, caffè, birre o vino. È possibile ospitare eventi speciali e gruppi.

Dunedin Railway Station in Anzac Square, Telefono: + 64-34-77-44-49

4. Bannockburn Sluicings


Rivestiti come il selvaggio west della Nuova Zelanda, le chiusure dell'acqua dei minatori che si facevano strada verso l'oro alluvionale, hanno creato uno spettacolare paesaggio desertico. Il dominio, abbandonato da quando gli ultimi minatori d'oro se ne sono andati, presenta i resti di case, abitazioni di caverne, negozi di fabbri e l'intricato sistema idrico che ha sostenuto le pratiche minerarie. L'area, che è stata dichiarata un punto di riferimento dall'Otago Goldfields Heritage Trust, può essere esplorata a piedi o in bicicletta attraverso una rete di sentieri. I veicoli possono anche raggiungere i punti panoramici da cui si gode una vista panoramica della zona.

5. Tenuta Totara


L'agricoltura è iniziata nella tenuta negli 1850. La fattoria è cresciuta fino a raggiungere gli acri 15000, con le pecore 17600, dagli 1880, prima che il prezzo della lana scendesse e la domanda di montone diminuisse. Il direttore generale dell'impresa ha ideato una tecnologia a vapore in grado di congelare la carne abbastanza a lungo da raggiungere l'Inghilterra, tre mesi dopo. La tecnologia ha rivoluzionato l'industria e l'allevamento ovino è ancora redditizio fino ai giorni nostri. Le fattorie più piccole sono diventate vitali, quindi la fattoria è stata scavata. Il terreno e gli edifici agricoli sono stati restaurati e interattivi, sono state installate mostre multimediali. Ci sono varie reliquie dell'epoca e un negozio che vende ricordi. I visitatori possono anche godere di picnic, passeggiate e panorami.

State Highway 1, 8km a sud di Oamaru, 9492, Telefono: + 64-34-33-12-69

6. Hayes Engineering Works e Homestead


Ernest e Hannah Hayes erano una coppia intraprendente. Ernest ha inventato strumenti agricoli per risparmiare lavoro. Il suo filtro a filo per recinzione 1924 è ancora in uso in tutto il mondo oggi. Hannah andò in bicicletta in tutta l'area, vendendo i suoi prodotti. Le opere di ingegneria sono cresciute come la loro famiglia - per i bambini 9. Un commento ravviva le molte sfaccettature del laboratorio conservato. La fattoria, sebbene fatta di fango, non sfuggì all'impresa di Ernest ed è stata resa interessante dalle sue invenzioni. Sono possibili visite autoguidate della proprietà, ma è possibile prenotare una visita guidata. C'è un negozio di articoli da regalo e un caffè? nei locali.

Hayes Road, fuori da Ida Valley-Omakau Road, Oturehua, 9387, Telefono: + 64-34-44-58-01

7. Olveston House


David Theomin era un uomo fatto da sé. È nato a Bristol e ha fatto fortuna con varie imprese in Nuova Zelanda. La sua ricchezza gli ha permesso di indulgere nel suo amore per l'arte. La casa di Olveston fu costruita in epoca edoardiana, subito dopo la svolta del 20 secolo. È stato preservato con tutte le sue preziose opere d'arte, mobili raffinati, accessori e tessuti intatti. L'imponente edificio a più piani si trova in un bellissimo giardino con un grande giardino d'inverno. Ci sono visite guidate 6 al giorno, tutti i giorni tranne il giorno di Natale. L'accesso al giardino e al negozio di articoli da regalo è gratuito.

42 Royal Terrace, Dunedin, 9016, Telefono: + 64-34-77-33-20

8. Castello e giardini di Larnach


In 1967, l'unico castello in Nuova Zelanda era quasi una rovina e veniva usato un recinto per pecore. La famiglia Barker ha assunto il costoso compito di riportarlo al suo antico splendore, compresi i mobili e le opere d'arte. I giardini furono ugualmente trascurati e completamente ricoperti di vegetazione. Oggi sono stati anche restaurati e premiati con lo status di "Giardino di importanza internazionale". La casa è utilizzata per eventi speciali, matrimoni, conferenze e balli. Sono stati costruiti alloggi di lusso sul terreno e sono consentite visite autoguidate nel castello e nei giardini. C'è un negozio di articoli da regalo e un caffè? sulla proprietà che è aperto tutto l'anno.

145 Camp Rd, Dunedin 9077, Telefono: 00-64-34-76-16-16

9. Stazione ferroviaria di Dunedin


L'edificio decorato della stazione, soprannominato Gingerbread George, rifletteva i tempi opulenti della corsa all'oro. Sono passati 25 anni nella progettazione e alla fine è emerso come un design fiammingo di rinascita. La pietra di basalto scuro è rifinita con pietra Oamaru chiara. I pilastri del colonnato anteriore sono realizzati in granito rosa e le cupole sono ricoperte di rame. Il pavimento della sala di prenotazione è composto da un quarto di milione di tessere di mosaico, raffiguranti motivi locomotivi e le iniziali della ferrovia della Nuova Zelanda. Un fregio Royal Doulton e vetrate ripetono i motivi. Ora ospita un mercato, ristoranti e la Hall of Fame sportiva della Nuova Zelanda.