25 Le Migliori Cose Da Fare A Bruxelles

Bruxelles non è solo l'affascinante capitale del Belgio, ma è anche la capitale amministrativa dell'intera Unione europea. Splendida, storica, ma incredibilmente alla moda, Bruxelles è piena di tesori architettonici nascosti e attività multiculturali che mostrano con orgoglio la loro storia mista e vivida. Il paesaggio urbano in sé è assolutamente maestoso pur essendo in grado di oscillare dal fatiscente al bizzarro al magico in una strada. Al suo centro, tuttavia, Bruxelles è una città medievale con impareggiabili facciate art nouveau che riempiono le strade e lussuose piazze sparse in tutta la città.

1. Grand Place


La Grand Place, o Grote Markt in olandese, è la piazza centrale di Bruxelles e probabilmente la principale attrazione turistica della città. Ora un sito del patrimonio mondiale dell'Unesco, la Grand Place era una volta un banco di sabbia paludoso seduto tra due ruscelli. L'inizio della sua abbellimento può essere fatto risalire al Medioevo, quando furono costruite case di legno attorno al mercato. Quando il 14th secolo rotolò, ricchi mercanti iniziarono a costruire dimore di pietra nella zona, trasformandola da una strada umida e dimenticata in una vivace area commerciale. Quando il municipio fu fondato lì a 1402, i reali iniziarono a visitare la piazza, risultando nella bella attrazione turistica che visitatori e gente del posto conoscono e amano oggi. Che tu sia lì per esplorare i mercati o per sederti in un bar? e la gente guarda, i luoghi e i suoni sono destinati a piacere e stupire.

Piazza principale di Bruxelles, Belgio, Bruxelles

2. L'Atomium


Situato alla testa del Heyser Park, sorge un punto di riferimento di Bruxelles: l'Atomium. In piedi ai piedi di 335, l'Atomium è un modello luccicante di un atomo progettato da Andr? Waterkeyn. Mentre ciò che spicca maggiormente della struttura a prima vista è la sua evidente magnificenza, l'Atomium brilla e attira i visitatori da vicino e da lontano grazie alla sua splendida struttura cromata e d'acciaio. La struttura doveva simboleggiare l'avvento dell'era atomica e presenta nove sfere in acciaio, ciascuna con un diametro di 18. Entra nell'Atomium per goderti le mostre curate all'interno dei tubi che collegano ogni sfera. Non dimenticare di goderti il ​​veloce giro in ascensore di 23-secondo fino alla cima dell'Atomium e immergerti nella vista mentre sei lì. Puoi persino prendere una birra e uno spuntino per farti compagnia.

Boulevard du Centenaire, Laeken, Bruxelles, Belgio

3. Manneken Pis-


Conosciuto con molti nomi come il Petit Julien o, il preferito dell'umorista, Pissing Boy, il Manneken-Pis è probabilmente la statua più fotografata della città. Con un'altezza di soli 60 centimetri, questa piccola statua e fontana è stata progettata da Jerome Duquesnoy come una rappresentazione di un personaggio importante nel folklore di Bruxelles. Quindi, cosa rende questa statua un'attrazione così turistica? Bene, lascia che il nome della statua ti indichi. Il Manneken-Pis raffigura un ragazzino simile a un cherubino nell'atto della minzione. Ancora più stridente? L'acqua che fuoriesce dal pene della statua è rivolta direttamente allo spettatore. Mentre la statua è in genere raffigurata nuda, ci sono occasioni speciali in cui è vestito! I visitatori possono vedere l'imponente guardaroba di Petit Julien alla Maison du Roi.

Rue de l'Etuve corner Rue Ch? Ne, Bruxelles, Belgio 1000, Telefono: + 32-22-79-43-50

4. Centro belga del fumetto


Ecco qualcosa sul Belgio che scommettiamo che non avresti mai saputo: questo paese ha più artisti di fumetti per capitale rispetto a qualsiasi altro paese al mondo. Detto questo, ha senso solo che la capitale sarebbe la sede dell'amato museo dei fumetti della nazione. Conosciuto localmente come il Centre Belge de la Bande Dessin? E, il Belgian Comic Strip Center è un must per gli amanti dei fumetti e per gli appassionati di cartoni animati. Guarda oltre 5,000 disegni originali nel museo accanto a un'intera galleria del famoso eroe dei cartoni animati belga, Tintin.

20 Rue de Sables corner Zandstraat, Telefono: + 32-22-19-19-80

5. Mini-Europe


Proprio accanto al famoso Atomium si trova un parco a tema di 25 ettari chiamato Mini-Europa. Una delle principali destinazioni per il tempo libero e il tempo libero, Mini-Europa ospita numerose attrazioni divertenti come il complesso cinematografico 27 chiamato Kinepolis. Altre attrazioni in Mini-Europa includono lo schermo IMAX a tutto tondo, il planetario, diversi fantastici ristoranti nel Villaggio e persino un parco acquatico noto come L'Oceade. Se c'è una cosa in Mini-Europa da non perdere, tuttavia, è il loro orgoglio e gioia: una raccolta di mini repliche di edifici famosi in tutta Europa. Il display include repliche di gondole, il treno TGV mentre si dirige verso Parigi e persino i carillon caratteristici del Big Ben.

Boulevard du Centenaire, Laeken, Bruxelles, Belgio, Telefono: + 32-24-78-05-50

6. Musees Royaux des Beaux Arts


In Belgio non esiste attrazione così elegante e incantevole come il Mus? Es Royaux des Beaux Arts. Meglio conosciuto come il Museo Reale delle Belle Arti del Belgio, questa attrazione comprende in realtà due musei separati: il Museo di Arte Antica e il Museo di Arte Moderna. Degno di nota per essere stato fondato da Napoleone, il Museo di Arte Antica presenta la gloriosa opera delle Fiandre, mentre il Museo di Arte Moderna ospita opere d'arte di 600 per un valore di anni. Dalle sculture ai dipinti ai disegni, non mancano le opere d'arte spettacolari da vedere tra questi due musei incredibili e imperdibili.

9 Rue du Mus? E, Museumstraat 9 - 1000, Bruxelles, Belgio, Telefono: + 32-25-08-32-11

7. Palazzo Reale di Bruxelles


Conosciuto localmente come il Palais Royal, il Palazzo Reale di Bruxelles è la residenza ufficiale della famiglia reale belga. Poiché la famiglia reale oggi risiede a Laeken, questo splendido palazzo reale è ora aperto ai turisti nei mesi estivi. Come tale, è un'attrazione incredibile da aggiungere al tuo itinerario mentre esplori la città di Bruxelles. Una delle cose da non perdere al Palazzo Reale è un soffitto speciale decorato completamente con le ali di coleotteri. Anche se sembra un po 'strano, la decorazione forma uno splendido mosaico diverso da qualsiasi altro visto in precedenza. Anche gli interni sono sontuosamente e stravaganti, come ci si aspetterebbe da una residenza reale.

16 Rue Brederode B-1000, Bruxelles, Belgio, Telefono: + 32-25-51-20-20

8. Parc du Cinquantenaire


Trasudando bellezza e serenità dal regno di Leopoldo II, il Parc du Cinquantenaire è un punto di riferimento nazionale a Bruxelles e uno dei migliori luoghi da visitare per un rilassante pomeriggio al parco. Costruito per commemorare l'55 anniversario della indipendenza belga, il nome del parco significa letteralmente "Parco del cinquantesimo anniversario". L'intero parco forma un pentagono, molto simile agli anelli interno ed esterno della città, e ospita tonnellate di gemme nascoste per i visitatori di scoprire. Mentre la fontana e gli archi sono le ovvie attrazioni principali, gli ospiti dovrebbero concedersi un po 'di tempo per passeggiare e attraversare il parco per godersi tutto ciò che la sua splendida vegetazione ha da offrire.

Avenue de la Renaissance, Bruxelles, Belgio 1000, Telefono: + 32-25-13-89-40

9. MIMA


Seduto sulle rive del Canale di Bruxelles, il MIMA o il Millennium Iconoclast Museum of Art, è un grande museo da visitare in città per le persone che amano l'arte contemporanea. Il museo ospita una deliziosa collezione permanente che presenta opere di artisti come il cineasta Nicolas Karakatsanis e l'artista Daniel Johnston. Opere di Mon Colonel e Spit si possono trovare anche in questo famoso museo, che è stato fondato a 2016. Lasciati stupire da pezzi come Stan Be Dead o dalle opere caleidoscopiche di Maya Hayuk. Inoltre, non mancano i pezzi fantastici che si presentano in mostre temporanee, quindi in qualsiasi momento dell'anno che visiti, sarai sicuramente pronto per una sorpresa. Luoghi da visitare in Belgio

39 Quai du Hainaut, Bruxelles, Belgio, Telefono: + 34-72-61-03-51

10. Museo di scienze naturali


Uno dei migliori musei di Bruxelles, il Museo di Scienze Naturali o il Mus? E des Sciences Naturalles, come è noto a livello locale, è stimolante e altamente interattivo. Mentre la maggior parte delle persone ha imparato a conoscere i musei di scienze naturali come pieni di gallerie di animali imbalsamati, questo museo è tutt'altro che normale. Ad esempio, uno dei punti salienti del museo è una simulazione al computer che ricrea la sepoltura dei dinosauri in una frana. Per i visitatori più giovani, ci sono sandbox che stimolano le loro menti consentendo loro di cercare le ossa di dinosauro. Tuttavia, il momento clou del museo è, senza dubbio, una mostra che presenta dinosauri alti 10 chiamati iguanodon, che sono stati originariamente scoperti in 1878.

29 Rue Vautier, Bruxelles, Belgio, Telefono: + 32-26-27-42-11

11. Autoworld


Hai un amore per la storia e automobili incredibili? Quindi non c'è assolutamente modo di perdere una visita ad Autoworld. Questo vasto museo, situato nella sala meridionale del Cinquantenaire, presenta oltre 250 splendidi veicoli provenienti da vari momenti della storia dell'automobile. Dalle auto sportive ad alcune delle prime auto mai realizzate, il museo esplora la vera storia d'amore tra l'industria automobilistica e il popolo belga. I visitatori sono invitati a fare visite guidate, in cui guide esperte possono inserirle su informazioni privilegiate sui veicoli in evidenza, o visitare il museo da soli e al proprio ritmo. Mostre speciali sono anche spesso ospitate nel museo, per la gioia di molti appassionati di auto.

11 Jubelpark, Brussel, Belgio 1000, Telefono: + 32-37-36-41-65

12. Museo BELvue

Alla ricerca di un museo eclettico e stravagante da visitare mentre un turista nella città del Belgio? In tal caso, dovresti raggiungere il Museo BELvue. Dedicato alla storia del Belgio, il Museo BELvue presenta una straordinaria collezione permanente che mira ad aiutare i visitatori a comprendere e scoprire il passato politico del Belgio. Le gallerie della collezione permanente del museo includono temi come solidarietà, prosperità, democrazia, pluralismo e migrazione. Ogni mostra è ben pensata e sviluppata attraverso testimonianze moderne che sono poi collegate a diversi momenti della storia. Non c'è dubbio che ogni ospite se ne andrà con una comprensione più profonda del Belgio moderno. Vuoi un consiglio da esperto? Passa il mercoledì per vedere il museo gratuitamente!

7 Place des Palais, Bruxelles, Belgio 1000, Telefono: + 32-25-00-45-54

13. Acquario di Bruxelles


Fondato sulla convinzione che gli oceani del mondo possano essere meglio protetti quando il pubblico è educato e sviluppa una comprensione del mondo che si trova sotto le onde, l'Acquario di Bruxelles offre ai visitatori una sbirciatina nella vita marina. Nominato per diversi ZooSite Awards e vincendo il Best New Enclosure Award per due anni consecutivi, i visitatori possono aspettarsi interessanti mostre e avvicinarsi e personali con il meglio che la nostra Terra ha da offrire. Il museo ospita fantastici acquari 48 e oltre 250 specie di piccoli pesci, invertebrati e anfibi. La cosa grandiosa dell'Acquario di Bruxelles è che offre anche ai visitatori una visione completa dei problemi ambientali che affliggono oggi gli oceani del mondo nella speranza che la conoscenza possa favorire la comprensione e il rispetto delle acque della nostra Terra.

27 Avenue Emile Bossaert, Bruxelles, Belgio 1081, Telefono: + 32-24-14-02-09

14. Museo di Bruxelles del Gueuze


Entra in una macchina del tempo e lascia il mondo moderno alle spalle al Museo di Bruxelles del Gueuze. Un'aggiunta perfetta all'itinerario di ogni appassionato di birra e appassionato di cultura, questo museo è ospitato nell'iconico Birrificio Cantillon. Gli ospiti del museo daranno uno sguardo approfondito ai metodi di fermentazione tradizionali che i belgi hanno usato nel corso degli anni per produrre birra lambic, una bevanda antica e unica. Inoltre, il birrificio produce anche faro lambic e kriek lambic, che viene fermentato con le ciliegie, utilizzando gli stessi metodi tradizionali che hanno usato da quando sono stati fondati in 1900. Assicurati di assaggiare un vero gueuze lambic prima di partire!

56 Rue Gheude, Anderlecht, Bruxelles, Belgio 1070, Telefono: + 32-25-21-49-28

15. Coudenberg


Se non ne hai mai abbastanza della storia e vuoi dare un'occhiata al modo in cui i reali e i nobili del Belgio hanno vissuto per quasi 700 anni, allora il Coudenberg dovrebbe sicuramente essere nella tua lista di luoghi da vedere a Bruxelles. Con una storia che risale al 11 secolo, il Coudenberg era una volta la sede del governo per innumerevoli duchi, governatori ed imperatori. Vale anche la pena notare che il palazzo era uno dei principali luoghi di residenza di Carlo V ed è ampiamente riconosciuto per essere uno dei palazzi più belli e stravaganti d'Europa. Tra le numerose mostre e collezioni ospitate nel palazzo, i visitatori dovrebbero fare un punto per vedere quello chiamato "Le rotte europee dell'imperatore Carlo V."

7 Place des Palais, Bruxelles, Belgio 1000, Telefono: + 32-25-00-45-54

16. Museo Horta


Situato in quella che un tempo era la residenza privata e lo studio del celebre designer e architetto Victor Horta, il Museo Horta è un must per gli amanti della storia e del design. Il museo fu costruito tra 1898 e 1901 e comprende due edifici, entrambi i quali sono fantastici esempi dello stile liberty che all'epoca era molto popolare. I visitatori possono godere della decorazione d'interni accattivante ed elegante del museo, che è rimasta sostanzialmente la stessa nel corso degli anni, godendo anche del modo armonioso ed elegante in cui il resto dell'edificio si unisce. Alcune cose da cercare sono le vetrate, le decorazioni murali e i favolosi mosaici.

25 Rue Am? Ricaine, Saint-Gilles, Bruxelles, Belgio 1060, Telefono: + 32-25-43-04-90

17. Museo Magritte


Dedicato al lavoro del popolare surrealista belga Ren? Magritte, il Museo Magritte è un museo costituente del Museo Reale delle Belle Arti del Belgio e un'attrazione da visitare in città. Oltre 230 opere d'arte e archivi sono esposti al museo, oltre a dipinti multidisciplinari di case spaziali, sculture, oggetti dipinti, guazzi e disegni. I visitatori possono anche trovare poster pubblicitari, fotografie, spartiti musicali e film in questo rinomato museo. Gli ospiti del museo possono anche aspettarsi una galleria del periodo Vache di Magritte, che è probabilmente la più importante collezione di opere dell'artista.

3 Rue de la R? Gence, Bruxelles, Belgio 1000, Telefono: + 32-25-08-32-11

18. Maison de la Bellone


Annidata nel cuore di Bruxelles, nascosta in una parte piccola ma emergente della città, si trova la Maison de la Bellone. Un centro d'arte popolare amato dai locali, la Maison de la Bellone è rappresentativa del passato e del presente di Bruxelles, non solo nella forma ma anche nella funzione. La sede originale fu costruita da Jean Cosyn, che progettò anche la Grand Place di Bruxelles, in 1697 e dal nome dell'antica dea romana della guerra. I visitatori di La Bellone dovrebbero apprezzare la facciata dell'edificio, che è decorata con splendidi motivi della Battaglia di Zenta 1697.

46 Rue de Flandre, Bruxelles, Belgio 1000, Telefono: + 32-25-13-33-33

19. Museo del cacao e del cioccolato


Quando si tratta di cacao e cioccolato, nessun locale si avvicina alla passione che il Museo del cacao e del cioccolato ha a Bruxelles. Fondato dalla famiglia Van Lierde-Draps, il museo viene visitato ogni anno da oltre 50,000. Il museo è pieno di molti oggetti unici legati al cioccolato di tutto il mondo. Va da sé, tuttavia, che l'obiettivo principale di questo museo è quello di continuare a promuovere la spettacolare qualità del cioccolato belga. Da incredibili mostre a eccellenti opportunità educative, c'è molto divertimento al Museo del cacao e del cioccolato. Assicurati di portare a casa una scatola o due del loro delizioso cioccolato fatto in casa.

9-11 Rue de la T? Te d'Or Guldenhoofdstraat, Bruxelles, Belgio 1000, Telefono: + 32-25-14-20-48

20. Museo della Città di Bruxelles


Entra in un mondo di stravaganti belgi al Museo della Città di Bruxelles. Ospitato nel Main du Roi nella splendida Grand Place, il Museo della Città di Bruxelles è dedicato a mostrare la fantastica storia e l'interessante folklore della capitale belga. Il museo mette in mostra dipinti, sculture, foto, modelli, incisioni e arazzi, tutti splendidi che incapsulano lo sviluppo di Bruxelles nel corso degli anni. Dai suoi umili inizi alla sua imponenza in questo giorno in età, ogni galleria è sbalorditiva ispirando e aprendo gli occhi. Una delle mostre da non perdere al museo è una rappresentazione in scala dell'intera città durante il Medioevo, quindi assicurati di trascorrere un bel po 'di tempo ad ammirare quella particolare mostra.

Mus? E de la Ville de Bruxelles, Grand-Place, Bruxelles, Belgio 1000, Telefono: + 32-22-79-43-50

21. Museo degli strumenti musicali


Situato nel centro della città di Bruxelles, il Museo degli strumenti musicali è membro dei Musei reali per l'arte e la storia ed è diventato famoso in tutto il mondo per la sua fantastica mostra permanente. Il museo ospita oltre 8,000 strumenti musicali provenienti da tutto il mondo, ma ciò che lo rende particolarmente speciale è la sua collezione di strumenti che rappresentano il patrimonio musicale belga. Dai registratori 18th a 19th century agli oggetti della casa dell'inventore di strumenti musicali Adolphe Sax, non mancano gli strumenti tradizionali, antichi e moderni da ammirare. Assicurati di provare un flauto a becco contralto di JHJ Rottenburgh, un enorme set di campanelli di pietra cinesi e l'unico luth? Al esistente esistente al mondo.

2 Rue Montagne de la Cour, Bruxelles, Belgio 1000, Telefono: + 32-25-45-01-30

22. Serre reali di Laeken


Non c'è niente di caratteristico o di piccolo nelle serre reali di Laeken. Una sontuosa tenuta reale punteggiata da magnifiche serre riscaldate, le serre reali di Laeken furono costruite dal re Leopoldo II del Belgio alla fine del X secolo XXUM. Le serre reali sono probabilmente il più impressionante dei progetti di King Leopold e probabilmente anche il più stravagante. Costruito qualche tempo tra 19 e 1884, questa tenuta reale ospita padiglioni 1886, che sono tutti collegati all'attrazione principale dell'intera tenuta: i Winter Gardens. I giardini d'inverno sono assolutamente impressionanti e si trovano all'interno della spettacolare cupola di vetro che sovrasta il resto dei terreni reali.

4858 Avenue du Parc Royal, Bruxelles, Belgio 1020, Telefono: + 32-25-50-20-20

23. Museo reale delle forze armate e storia militare

Nelle due sale più a nord dello storico e iconico Cinquantenario si trova il Museo Reale delle Forze Armate e la Storia militare. Come suggerisce il nome, il museo è dedicato alla storia militare del Belgio e ospita oltre 10 secoli di oggetti militari. Ammira una straordinaria collezione di armi da taglio e armature complete dal Medioevo fino alla fine del 18 secolo alla Galleria delle armi e delle armature. Ti interessano i carri armati militari? Dai un'occhiata ad alcuni dei potenti veicoli corazzati dell'esercito belga nella galleria del Dipartimento dei carri armati. Altre gallerie da visitare includono la Russian Gallery, la Historic and Technical Gallery, la mostra 14-18 e la Aviation Hall, tra le altre.

Parc du Cinquantaire, Bruxelles, Belgio, Telefono: + 32-27-37-78-11

24. Train World


Entra nel mondo ferroviario del passato, presente e futuro in uno dei principali musei belgi, Train World. Più che un semplice museo ferroviario medio, Train World invita tutti gli ospiti a trascorrere una giornata indimenticabile nell'interessante mondo dei treni. Ammira pezzi meravigliosi e unici della storia delle ferrovie belghe mentre apprendi la storia dei treni nel loro insieme. I visitatori possono anche sfogliare una serie di oggetti antichi, vedere foto, film, poster e libri fin dai primi tempi del sistema ferroviario e immergersi negli archivi storici. Vuoi sapere qualcosa di ancora più straordinario sul museo? Train World si vanta di avere alcuni dei pezzi più preziosi e sorprendenti del patrimonio ferroviario di tutto il mondo.

5 Place Princesse Elisabeth, Bruxelles, Belgio 1030, Telefono: + 32-22-24-74-98

25. Basilica di Koekelberg


La Basilica di Koekelberg, o Basilica del Sacro Cuore, è una chiesa in stile art deco nel comune di Koekelberg e la quinta chiesa più grande del mondo. Colossale e assolutamente impressionante, la Basilica di Koekelberg è alta 89 metri ed è lunga 167. Fa la guardia e si affaccia sul Parc Elisabeth ed è modellato sul Parigi Sacr? -Coeur. La prima pietra della basilica fu posata in 1905 dal re Leopoldo, tuttavia la grande basilica vide finalmente il suo completamento in 1971. Anche il tempismo perfetto, dato che è stato completato in tempo per commemorare l'anniversario dell'indipendenza 75 del Belgio. Ci sono tonnellate di splendidi oggetti sull'architettura della basilica che i visitatori possono ammirare, ma forse l'apice di ogni visita a Koekelberg è sulla piattaforma della cupola. Da questa piattaforma, che ha un diametro di 33, i visitatori possono godere di una vista strabiliante di Bruxelles.

Parvis de la Basilique 1, Koekelberg, Bruxelles, Belgio 1081