25: Le Migliori Destinazioni Appartate Per La Luna Di Miele Nel Mondo

Dall'antica Avenue of the Baobabs in Madagascar alla Great Bear Rainforest del Canada fino all'Australia Island Kangaroo Island, ci sono innumerevoli destinazioni remote maestose sulla Terra. Ci vorrebbe una vita e poi alcuni a vedere tutto ciò che si può vedere viaggiando per il mondo. Le gigantesche figure umane dell'isola di Pasqua e gli antichi geoglifi e mummie di Nazca in Perù lasciano ai visitatori più domande che risposte. Queste isole appartate, i villaggi remoti, le antiche città e la selvaggia bellezza naturale chiameranno i viaggiatori verso le parti più lontane della Terra.

1. isola di Pasqua


L'Isola di Pasqua è una piccola isola approssimativamente triangolare situata tra Tahiti e il Cile nel Sud Pacifico. Creato da una serie di enormi eruzioni vulcaniche, presenta pendii ripidi, coni vulcanici in ogni punto dell'isola, centri eruttivi 70, Anakena - una spiaggia di sabbia bianca riparata e centinaia di grotte marine. Uno dei posti più isolati al mondo, gli abitanti sono stati costituiti da libellule e uccelli marini per milioni di anni fino a quando i marittimi polinesiani si sono imbattuti sull'isola 1,200 anni fa. Hanno scolpito gigantesche figure umane dalla roccia vulcanica, conosciuta come moai, che rappresentano alcune delle più importanti reliquie antiche mai scoperte.

2. Isola del canguro


Situata al largo delle coste dell'Australia, Kangaroo Island raccoglie boschi, spiagge, animali selvatici e tramonti in un luogo magico che accoglie i viaggiatori di tutto il mondo. La pittoresca destinazione offre ai visitatori un'esperienza eclettica basata sulla natura che potrebbe accadere solo qui. Ci sono più di escursioni 23 sull'isola, che vanno da 30 minuti a pochi giorni (per coloro che sono disposti a seguire il Kangaroo Island Wilderness Trail). La fauna selvatica prospera sull'isola del canguro, con cinque aree selvagge protette e parchi nazionali 19. Il Hanson Bay Sanctuary è un luogo affidabile per vedere di più. L'isola offre anche una vivace scena artistica culinaria, opzioni di avventura estreme e attività costiere.

3. Lugano


Lugano, Svizzera, è situata lungo le sponde settentrionali del Lago di Lugano, un lago glaciale nella regione di lingua italiana del Ticino. Il suo mix unico di culture svizzere e mediterranee attira i viaggiatori in questa remota località. I visitatori vorranno esplorare il lago in una delle numerose escursioni in barca sul lago o guardarlo dai lidi e dalle piscine sul lungomare. C'è molto da esplorare anche all'aperto a terra. Da strade panoramiche e percorsi per mountain bike a parchi nazionali e campi da golf di lusso, c'è un'attività all'aperto per tutti. La cultura svizzero-mediterranea è esposta a Lugano Arte e Cultura, al Museo Hermann Hesse, al Museo delle dogane svizzero e, naturalmente, nel cibo.

4. Black Pebble Beach


Black Pebble Beach si trova vicino alla città di Kekerengu, appena a nord di Kaikura, dove le Alpi meridionali fanno da sfondo a questa spiaggia unica. Una gemma nascosta ben nota, la sua popolarità è dovuta ai suoi elementi naturali contrastanti. Le scintillanti acque verde smeraldo sono punteggiate da formazioni rocciose che emergono dal fondo dell'oceano e circondate da un litorale di ciottoli neri frequentato da foche. La spiaggia si trova nell'area del sentiero turistico meridionale; tuttavia, rimane meno frequentemente visitato a causa delle acque fredde. Per coloro che decidono di affrontare le gelide ondate, ci sono molti bar nelle vicinanze per prendere una bevanda calda dopo la visita.

5. Occhio blu


Blue Eye, noto ai locali come Syri I Kalter, è la più grande delle sorgenti 18 che emergono dalla Terra a circa 15 miglia da Saranda, nel sud dell'Albania. Il suo nome unico deriva direttamente dalla sua bellezza magnifica ed eterea, che crea l'illusione di un occhio azzurro. Il suo centro blu profondo scorre l'acqua verso l'esterno, creando un colore azzurro prima di incontrare un anello di vegetazione verde che dà l'impressione di ciglia. Le acque sono responsabili dell'alimentazione del fiume Bistrica. Rimane un 50 ° F costante, quindi qualsiasi nuoto per più di un tuffo veloce richiederà una muta per evitare l'inevitabile ipotermia. La profondità dell'occhio azzurro non è stata ancora determinata.

6. Drake's Bay


Drake's Bay risiede sul lato settentrionale della penisola di Osa, un luogo ideale per coloro che vogliono rilassarsi un po 'e fuggire dal mondo reale. È anche noto come un paradiso per chi cerca l'avventura in cui i visitatori possono esplorare luoghi disabitati come Isla de Cano e la Riserva biologica dell'isola di Cano. La riserva presenta resti di un'antica civiltà, con sfere di pietra scolpite risalenti a epoche precolombiane. La baia stessa e i suoi aspri dintorni offrono anche una vasta gamma di attività ricreative all'aperto come immersioni subacquee, snorkeling, nuoto, kayak e pesca sportiva. Anche il Parco Nazionale del Corcovado si trova nelle vicinanze, ideale per passeggiate a cavallo, escursioni e birdwatching.

7. Viale dei Baobab


Il viale dei Baobab, una strada sterrata che collega Belo Tsiribihina e Morondava in Madagascar, è delimitato da decine di baobab antichi e rari. Questa incredibile ambientazione è così meravigliosa e unica che promette di diventare il primo monumento naturale riconosciuto del paese. È uno dei luoghi più fotografati dell'isola a causa di questi giganteschi alberi transitori della stagione secca, alcuni dei quali hanno più di 800 anni e presentano tronchi che sono più di 150 in circonferenza. Un tempo facevano parte di una florida foresta, ma ora sono tutto ciò che rimane e la loro esistenza è dovuta agli sforzi di conservazione di diverse organizzazioni.

8. Fjdrargljufur Canyon


Il Fjdrargljufur Canyon è un enorme canyon profondo circa un metro 330 e lungo poco più di un miglio, situato nel sud dell'Islanda. Il canyon presenta pareti scoscese ed è leggermente sinuoso e stretto. La sua base è per lo più palagonite dalla fine dell'ultima era glaciale, ed è considerata vecchia di circa due milioni di anni. Il fiume Fjaora scorre attraverso questo impressionante canyon e l'acqua è spesso bassa, quindi gli escursionisti sono in grado di guadare facilmente e in sicurezza. Le cascate maestose possono essere viste più in profondità nel canyon e i visitatori possono tornare alla cima del canyon attraverso un percorso lungo il bordo del canyon.

9. Garmisch-Partenkirchen


Garmisch-Partenkirchen si trova un'ora a sud di Monaco, la città più famosa delle Alpi Bavaresi. Il suo motto, "Scopri la tua vera natura", incoraggia i visitatori a esplorare le sue varie esperienze uniche. L'area un tempo era costituita da due città distinte, Garmisch e Partenkirchen, che furono unite per le Olimpiadi di 1936 e da allora sono rimaste una singola unità. Sebbene ora pensata come una città, presenta ancora due parti distinte con Partenkirchen che conserva l'atmosfera di un villaggio alpino del Vecchio Mondo e Garmisch che abbraccia un'atmosfera 21st del secolo. La zona offre alcune delle migliori opportunità di sciare nel paese, comprese le piste sullo Zugspitze, la vetta più alta della Germania.

10. Foresta pluviale dell'orso grande


Affettuosamente definita l'Amazzonia del nord, la foresta pluviale dell'orso maggiore si estende su 250 miglia della costa della Columbia Britannica. Questa vasta e selvaggia regione selvaggia di 21 da milioni di acri presenta cedri vecchi di 1,000, acque scure di granito, cascate che sgorgano dai bordi di montagne coperte di muschio e fiordi scavati nel ghiacciaio. Sede di diverse comunità delle Prime Nazioni e di un'abbondanza di fauna selvatica tra cui orsi grizzly, lupi grigi costieri, capre di montagna e puma, questa zona è viva con attività ed esperienze uniche. Il residente più eccitante della zona è il raro, inafferrabile orso color crema Kermode, noto anche come orso spirituale. È venerato dal popolo T'simshian. Per individuare questo orso, i visitatori avranno bisogno di una guida locale con capacità di monitoraggio e pazienza esperte.

11. Caye Caulker


Caye Caulker è lunga circa 5 miglia e larga 1.2 miglia, situata 1 miglia a ovest della barriera corallina del Belize. L'isola è un mix di culture Garifuna, Mestizo e Creole. È noto soprattutto per la sua atmosfera rilassata ed eccentrica e per la sua importanza come centro delle industrie di regata e costruzione navale del paese. Il terminal e il museo marittimi di Belize, situati a Belize City sulla terraferma Belize, presentano una mostra informativa sui naufraghi di Caye Caulker, sulle barche che hanno costruito e sugli strumenti che hanno usato. Le strade non asfaltate di Caye Caulker vedono raramente veicoli diversi dai golf cart. Ristoranti, hotel e attività turistiche a conduzione familiare che la rendono una fuga serena e appartata, incentrata sulla pesca e sulla conservazione del patrimonio unico della zona.

12. Islas Cies

Islas Cies, le isole degli dei, sono il più grande tesoro dell'estuario di Vigo. Collettivamente, formano un eccezionale parco marino-terrestre nazionale e uno dei posti più belli della Spagna. Le Isole Cies sono costituite da tre isole, O Faro, Monte Agudo e San Martino; i primi due sono collegati da una grande sezione di sabbia conosciuta come Rodas Beach, che The Guardian considerava la migliore spiaggia del mondo. Le Isole Cies fanno parte del Parco Nazionale delle Isole Atlantiche, un'oasi sulla spiaggia con acque scintillanti in un ambiente naturale che funge da osservatorio naturalistico unico. I visitatori possono accedere alle isole solo in traghetto o in barca privata, con San Martino accessibile solo utilizzando quest'ultima.

13. John O 'Groats


John O 'Groats è un villaggio nelle Highlands scozzesi noto per il suo paesaggio incontaminato. L'ambientazione remota della città costiera presenta spettacolari scogliere, abbondanti uccelli e animali selvatici e vedute maestose di visoni e balene assassine e altra vita marina locale. I Trekker vorranno partire per Duncansby Head Lighthouse e le rocce giganti chiamate Stacks of Duncansby per un'esperienza selvaggia e dura. I tour di un giorno includono le antiche Standing Stones of Stenness, le case preistoriche di Skara Brae e le barriere Churchill per le immersioni e la pesca. John O 'Groats è anche il punto di partenza di “End to End”, un viaggio di 876 miglia a Land's End della Cornovaglia.

14. La Sagesse Bay


Se una destinazione isolata significa romanticismo e avventura per il viaggiatore malinconico, La Sagesse Bay sull'isola di Grenada è il posto dove stare. Questa consumata vacanza ai Caraibi porta i visitatori in un mondo remoto di fitte giungle, spiagge incontaminate di sabbia bianca e lussi tropicali. L'intimo hotel boutique dispone di semplici camere 12 per i viaggiatori più esigenti che apprezzano soprattutto la privacy e l'armonia con la natura. Qui, gli ospiti troveranno un ambiente naturale che suscita i sensi con farfalle, uccelli, campagna lussureggiante e acque calde e tranquille. Gli ospiti possono scegliere tra sistemazioni nella storica Manor House, Caribbean Cottage o camere con vista sull'oceano.

15. Meteora


Quando una destinazione isolata significa completo isolamento per immergersi in un viaggio spirituale nella natura, nel sé e nel divino, Meteora è quel luogo isolato. Il paesaggio surreale di imponenti formazioni rocciose sormontate dai monasteri 14th e 16th vale di per sé il viaggio. Fare un pellegrinaggio in questi sei monasteri rimanenti è un'esperienza irripetibile. Gli ospiti possono visitare tutti e sei i monasteri della regione, di cui Great Meteoron è il più antico e il più grande e Varlaam è il secondo più grande. Il monastero di Roussanou è uno dei più facili da raggiungere e il monastero della Santissima Trinità ha probabilmente le migliori vedute. Il Monastero di San Nicola Anapafsas è il primo a cui i visitatori vengono e il Monastero di Santo Stefano è il più accessibile.

16. Mljet


I visitatori vengono a Mljet per godersi il clima mediterraneo dell'isola e la storia mistica. L'ottava isola croata per estensione, è situata vicino a Peljesac, Dubrovnik e Korcula. Conosciuta come una delle isole più soleggiate dell'Adriatico, i visitatori possono trascorrere il loro tempo nuotando, facendo snorkeling e andando in barca nei laghi cristallini della zona e oziando su spiagge spettacolari. Ospita il più antico parco nazionale delle Isole Adriatiche. Altre attività includono l'esplorazione delle grotte dell'isola, la danza di musica folk e l'apprendimento della storia dell'isola e la conservazione dei miti culturali del passato.

17. Montezuma


La cultura bohémien di Montezuma, un piccolo villaggio nella penisola di Nicoya, nel sud della Costa Rica, attira ospiti da tutto il mondo. Le sue colorate case in legno e la vivace comunità di artisti sono solo una parte del fascino di Montezuma. Sia i visitatori che i locali apprezzano la vivace vita notturna, dove possono ballare su tutto, dalla chitarra latina alla musica elettronica. Per i visitatori che preferiscono una serata più tranquilla, il villaggio ha una lunga distesa di spiaggia di sabbia bianca, dove possono godersi la quiete del Pacifico e le luci scintillanti della costa del Costa Rica. I viaggiatori avventurosi apprezzeranno il paesaggio circostante incontaminato con le sue cascate e le piscine naturali. Romelia Wildlife Reserve, un santuario delle tartarughe, si trova nelle vicinanze.

18. Motu Teta


Motu Teta è orgogliosa di essere un'isola da sogno. Un'isola privata, Motu Teta ha lavorato per preservare il suo magnifico ambiente naturale. Le sistemazioni includono elementi tahitiani nel loro design. Sia nella villa principale che nella residenza degli ospiti (chiamata Bungalow Royale), gli ospiti possono aspettarsi pavimenti in legno scuro, mobili in legno e stanze che permettono all'aria di circolare dall'oceano. Le sistemazioni di lusso incontrano la bellezza naturale in questo luogo magico adatto a chi desidera la perfetta esperienza privata sull'isola. L'Isola Motu Teta è nascosta a Rangiroa, Polinesia francese, a 90 minuti in barca dal villaggio principale e dall'aeroporto.

19. Nazca


Nazca è una città costiera nel sud del Perù, situata in una delle regioni più aride del mondo. Durante la colonizzazione spagnola, l'area divenne popolare per il suo grappa d'uva, che il mondo ora conosce come "pisco". La gente del posto si riferisce ancora al brandy come nasca e viene venduta localmente come tale, ma il pisco è più noto come bevanda nazionale del Perù. La città fu chiamata per la cultura di Nazca, che qui prosperò dal 100 aC al 800 d.C. In effetti, un complesso set di antichi acquedotti costruiti dal popolo di Nazca funziona ancora oggi. Nazca è anche famosa per le Linee di Nazca - antichi geoglifi del deserto visibili in aereo e le mummie di Nazca.

20. Rocktail Bay


Situata nel Greater St. Lucia Wetland Park, patrimonio mondiale dell'UNESCO, Rocktail Bay è nota per le sue bellezze naturali, la cultura variegata e le tartarughe. Ogni estate, le tartarughe emergono dall'Oceano Indiano per deporre le loro uova sulla riva. Situato nella splendida costa nord di KwaZulu, in Sudafrica, il Rocktail Bay Lodge è uno dei siti più remoti e avventurosi del paese. Il lodge dispone di undici case sugli alberi isolate su palafitte tra la lussureggiante foresta. I visitatori trascorrono le loro giornate immersioni, pesca e birdwatching. Per i visitatori con insaziabile curiosità, gite educative, tra cui una ricerca di tartaruga, possono essere organizzate a seconda della stagione.

21. Romblon


Romblon è composto da tre isole, Romblon Town, Tablas Island e Sibuyan Island e ha uno degli ecosistemi più diversi al mondo. I visitatori possono esplorare molte spiagge, fiumi e montagne sulle isole. Sia che i viaggiatori arrivino in 1 ore in aereo o 10 in barca, possono aspettarsi di esplorare attività uniche come fare una nuotata per nutrire i pesci nel Looc Bay Marine Sanctuary. Per i buongustai, i ristoranti propongono piatti locali come il taghilaw (intestini di maiale) o l'inaslum (zuppa di verdure). Per i meno avventurosi, i ristoranti propongono anche altri piatti popolari di tutto il mondo.

22. Sisimiut


Nella Groenlandia centrale, la grande città di Sisimiut è nota per le sue case in legno dipinte a colori vivaci, la sua storia avvincente e i suoi punti escursionistici mozzafiato. I visitatori possono conoscere il passato al Museo Sisimiut. Nelle montagne ad est di Sisimiut, l'annuale 3-day Arctic Circle Race porta gli sciatori di tutto il mondo a competere in uno dei percorsi più difficili. I visitatori possono gustare un autentico menu della Groenlandia nei ristoranti della zona o esplorare la libreria di quartiere, Sisimiut Atuagaarniarfik. Forse la caratteristica più distintiva della città è la sua bellezza senza pari, che può essere esplorata in un'escursione attraverso il paesaggio aspro. I visitatori dovrebbero aspettarsi di vestirsi per la regione climatica polare, con massime medie intorno a 10 ° C (50 ° F).

23. Parco Nazionale Torres del Paine

Con campi di ghiaccio, grotte, ghiacciai e meravigliose cascate, il Parco Nazionale Torres del Paine è diverso da qualsiasi altro posto al mondo. Se i visitatori scelgono di fare una passeggiata tra le dolci colline o esplorare un sentiero di legno attraverso una caverna buia, c'è molto da vedere nel parco. Per soggiornare nel Parco Nazionale Torres del Paine, i visitatori devono presentare una prenotazione prima di allestire il campo. Per i visitatori senza attrezzatura da campeggio, il parco offre rifugi ed è sede di numerosi hotel e ostelli. Esperienze indimenticabili includono mangiare i frutti scuri di Calafate nel Cerro Castillo Village e pagaiare in kayak attraverso il maestoso paesaggio sul fiume Serrano.

24. Trieste


Situata nell'Italia nord-orientale, Trieste è uno dei segreti meglio custoditi d'Italia. Non così popolare come Roma o Milano, la città ha i suoi doni da offrire. L'influenza austriaca-ungherese passata della città l'ha lasciata con un brillante mix di stili architettonici storici. Mentre alcune parti della città ospitano l'architettura austriaca, anche gli stili architettonico mediterraneo e romano sono importanti. Città cosmopolita, Trieste è il luogo perfetto per gli intellettualmente curiosi. I viaggiatori multilingue saranno sorpresi di notare che nella regione Friuli-Venezia-Giulia, italiano, sloveno, friulano e tedesco sono tutte lingue ufficiali. È popolare noleggiare una bicicletta per esplorare i vari pub, librerie e siti storici della città.

25. Zara


Zara è una delle città più antiche della Croazia. I visitatori accorrono da ogni parte per crogiolarsi nel clima mediterraneo, conoscere la variegata storia, che risale all'età della pietra, e godersi le numerose attrazioni della città lungo le sue strade di ciottoli. Con così tante influenze culturali nel corso degli anni, la città ha attualmente alcuni stili architettonici diversi, con alcuni edifici rimasti di epoca romana. Zara ha molti musei per i visitatori che sperano di esplorare gli aspetti culturali della città, tra cui un antico museo del vetro e una mostra permanente di arte sacra.