25 Incredibili Meraviglie Naturali Del Mondo

Il nostro meraviglioso pianeta ospita alcune straordinarie meraviglie naturali, che si sono formate nel corso di milioni e milioni di anni a causa dell'azione vulcanica, dell'erosione dell'acqua e del vento e di altre forze. Oltre le nostre coste si trovano ancora più meraviglie al largo, come le Isole Galapagos, la Grande Barriera Corallina e il Grande Blue Hole del Belize.

1. Vulcano Arenal, Costa Rica


In un paese che è disseminato di vulcani, il vulcano Arenal in Costa Rica è uno dei più impressionanti. Arenal è uno stratovulcano, il che significa che aderisce alla tipica forma simmetrica del cono che si associa a un vulcano, e ai piedi di 5,437 torreggia in modo impressionante sul paesaggio circostante. Dopo un lungo periodo di dormienza, Arenal è scoppiata violentemente in 1968, coprendo una vasta area di oltre 15km di lava, rocce e cenere. Per diversi anni dopo questa drammatica eruzione, Arenal ha regolarmente illuminato il cielo con piccole eruzioni ed è diventata una popolare attrazione turistica. L'imponente vulcano è circondato dal Parco Nazionale del vulcano Arenal, dove è possibile fare escursioni nella foresta pluviale, fare escursioni a baldacchino e respingere avventure o rilassarsi in una sorgente termale geotermica naturale.

2. Bay of Fundy, Canada


Considerata una delle sette meraviglie naturali del Nord America, la Baia di Fundy si trova a circa metà strada tra l'equatore e il Polo Nord, sulla costa orientale del Canada, straordinariamente pittoresca. Ciò che rende questa baia così speciale è che è soggetta alle più alte maree sulla Terra (una differenza di oltre i piedi 50 tra l'alta e la bassa marea), che sono state responsabili della scultura di affioramenti rocciosi, grotte marine e scogliere imponenti. La zona è anche rinomata per i fossili di dinosauro dell'età del Triassico, nonché minerali e pietre preziose insoliti. La baia attira un gran numero di balene rare (i tour di osservazione delle balene nella zona dell'acquario sono molto popolari da maggio a ottobre) e un numero enorme di uccelli marini migratori. I tour in kayak sono il modo ideale per esplorare questa meraviglia naturale.

3. Great Belize Blue Hole, Belize


Situato a circa 60 miglia al largo della terraferma del Belize, il Great Belize Blue Hole è una grande dolina sottomarina vicino al centro di Lighthouse Reef. Il Blue Hole misura circa 900 di diametro, rendendolo la più grande formazione del suo genere al mondo. Il Blue Hole (che fa parte del Sistema di riserva della barriera corallina dell'UNESCO) è profondo più di 400 ed è probabilmente una delle migliori destinazioni per le immersioni subacquee nella regione. I subacquei possono aspettarsi di vedere alcuni paesaggi sottomarini davvero unici e un'enorme varietà di vita marina, tra cui molte specie di squali, cernie giganti e molto altro. Le gite di un giorno di solito includono un'immersione nel Blue Hole e altre due immersioni in barriera corallina.

4. Le isole Galapagos


L'arcipelago delle Galapagos, famoso in tutto il mondo, si trova nell'Oceano Pacifico, a circa 1,000 km al largo della costa dell'Ecuador. Le isole remote sono una delle principali destinazioni di osservazione della fauna selvatica al mondo e figurano nella lista dei desideri di molti avventurieri. Poiché le isole ospitano una tale eccezionale diversità di fauna selvatica, molte delle quali non si trovano in nessun altro posto al mondo, il turismo è controllato con molta attenzione per proteggere il fragile ambiente. Le acque intorno alle isole ospitano una vasta collezione di vita marina, che rende le immersioni subacquee nell'area uno dei punti salienti di ogni visita. Puoi esplorare le isole su una barca a bordo o scegliere di saltare da un'isola abitata all'altra e fare gite di un giorno alle isole più remote disabitate.

5. Giant's Causeway, Irlanda del Nord


Situata nella contea di Antrim, sulla pittoresca costa settentrionale dell'isola settentrionale, la Giant's Causeway è un'area di oltre 40,000 colonne adiacenti di basalto create da una serie di antiche eruzioni vulcaniche. Ciò che rende queste straordinarie "pietre miliari" così speciali è che ognuna di esse è simmetrica e intrecciata, come se fossero state sistemate con cura da una mano gigante. Puoi saperne di più sulla formazione 60 di milioni di anni della strada rialzata nel centro visitatori, dove puoi visualizzare una presentazione audiovisiva interattiva prima di partire per esplorare il sito. Migliaia di anni di erosione naturale hanno lucidato molte delle pietre per una finitura liscia e si consiglia di indossare robuste scarpe da passeggio.

6. Glencoe, Scozia


La bellissima Glencoe è una valle molto panoramica nell'Argyllshire, in Scozia, e prende il nome dal fiume Coe che la attraversa. Torna a 1692 la valle è stata il luogo di un devastante massacro del clan MacDonald da parte dei Campbell e degli inglesi, ma i visitatori di oggi possono aspettarsi di trovare una valle molto tranquilla, bella e storica circondata da superbe montagne che fanno parte delle Highlands occidentali . È una regione idilliaca per l'alpinismo e l'escursionismo e i visitatori possono anche godere di una vasta selezione di sport acquatici sul fiume Etive. Se non hai voglia di fare escursioni, puoi visitare il Glencoe Mountain Ski Resort e prendere una seggiovia fino a uno dei punti panoramici. Altre attività divertenti includono passeggiate guidate, tour in Segway e Land Rover e molto altro ancora.

7. The Great Barrier Reef, Australia


Come una delle sette meraviglie del mondo naturale, la Grande barriera corallina australiana occupa una posizione di rilievo nelle liste dei desideri da non perdere di molte persone. Immagina: la barriera corallina più grande del mondo, composta da oltre 3,000 sistemi di scogliere individuali, centinaia di isole tropicali perfette e alcune delle migliori spiagge del mondo, tutte immerse in acque cristalline e azzurre. Il sistema di barriera corallina ospita un'eccezionale diversità di vita marina e attira milioni di visitatori, che vengono a vivere un'esperienza marina imbattibile. Oltre alle immersioni subacquee e allo snorkeling, puoi anche osservare la generosità marina da una barca con il fondo di vetro o semi-sommergibile o andare a osservare le balene, nuotare con i delfini, andare in barca a vela e fare il giro dell'isola. I punti di partenza costiera più popolari includono Cairns, Port Douglas, Rockhampton e Townsville.

8. Ha Long Bay, Vietnam


La bellissima baia di Ha Long (Bay of Descending Dragons) si trova nel nord del Vietnam, a circa 100 miglia a est della città di Hanoi. Niente ti prepara per lo scenario drammatico incontrato in questo patrimonio mondiale dell'UNESCO, che è spesso incluso come una delle meraviglie naturali del mondo. L'enorme baia è punteggiata in modo liberale (ci sono quasi 2,000) con singolari karsts calcarei, che si innalzano maestosamente dal mare, molti dei quali coperti da una fitta foresta e nascondendo vaste grotte marine. Il modo migliore per vedere il più possibile di questa baia magica è fare una crociera nella baia (gita di un giorno o durante la notte) su una tradizionale barca "spazzatura". È anche possibile fare un salto tra le isole abitate e visitare alcune delle straordinarie grotte.

9. Cascate dell'Iguazù, Brasile-Argentina


Le cascate di Iguazu sono senza dubbio una delle meraviglie naturali più impressionanti del mondo, situata al confine tra Brasile e Argentina. Le imponenti cascate attraversano una straordinaria larghezza di 1.7-miglio, spezzata da diverse isole, che fa separare la possente cortina d'acqua in centinaia di singole cascate e cataratte, che variano in altezza tra i piedi 170 e 260. Le cascate sono condivise tra il Parco nazionale dell'Iguazù (Argentina) e il Parco nazionale dell'Iguacu in Brasile, entrambi designati patrimonio mondiale dell'UNESCO. Sul lato argentino, puoi accedere alle cascate usando il treno ecologico della foresta pluviale, mentre sul lato brasiliano c'è una passerella nel canyon e voli panoramici in elicottero sono disponibili per una vista dall'alto.

10. Jeju Island, Corea


Jeju Island è un'isola vulcanica situata al largo della costa della penisola coreana, che ha ricevuto lo status di patrimonio mondiale dell'UNESCO per le sue eccezionali risorse naturali, tra cui il miglior sistema di tubi di lava del pianeta. Oltre alla straordinaria Manjanggul Lava Tube Cave, che ha tetti, pavimenti e pareti di lava policromi, l'isola ospita il Monte Hallasan, la montagna più alta della Corea, che vanta cascate, foreste e un cratere pieno di laghi . Puoi imparare tutto sulla straordinaria geologia dell'isola in un tour guidato di un giorno da Seul, oppure trascorrere un po 'più a lungo sull'isola e visitare il Parco Nazionale del Monte Halla, dove puoi fare un'escursione lungo un sentiero forestale ombreggiato di 9 molto panoramico.

11. Monte Kilimanjaro, Tanzania


Dominando maestosamente sul paesaggio tanzaniano circostante, il possente Monte Kilimanjaro è la montagna più alta del continente africano. La montagna è composta da tre picchi vulcanici dormienti, il più alto dei quali è il picco di Kibo, che raggiunge un'altitudine impressionante di oltre 19,000 piedi sul livello del mare. La montagna è una rinomata meta di trekking e alpinismo e i visitatori provengono da tutto il mondo per affrontare la sfida di raggiungere Uhuru Peak, la vetta più alta sul bordo del cratere Kibo. La montagna è circondata dal Parco Nazionale del Monte Kilimanjaro e alle quote più basse gli escursionisti possono incontrare elefanti, bufali e molti altri animali più piccoli. Molti visitatori che vengono a vedere il Monte Kilimanjaro combineranno la loro visita con un Big Five Safari in uno o più dei vicini parchi e riserve nazionali.

12. Monte Everest, Nepal

Il Monte Everest è la montagna più alta del mondo, attualmente calcolata per raggiungere un'altitudine di oltre 29,000 piedi. La montagna fa parte dell'Himalaya e il confine internazionale tra Nepal e Cina corre lungo il punto di vetta della montagna. L'Everest è un'irresistibile esca per alpinisti seri, molti dei quali rischiano la vita per raggiungere la vetta innevata e nascosta dalle nuvole. Il primo summit confermato si è verificato in 1953 e da 2013, gli scalatori di successo di 4,042 hanno raggiunto la vetta. I visitatori possono godere dello spettacolo meraviglioso della montagna visitando il campo base dell'Everest, il punto di partenza per gli scalatori. Puoi fare un'escursione fino al campo base o prendere l'eco-bus e includere una visita al monastero buddista di Rongbuk, il monastero più alto del mondo.

13. Ghiacciaio Perito Moreno, Patagonia


In un mondo di riscaldamento globale e riduzione dei ghiacciai, il ghiacciaio Perito Moreno in Patagonia è unico in quanto continua a ingrandirsi. Situato nel Parco Nazionale Los Glacieres della Patagonia, il meraviglioso ghiacciaio Perito Moreno è attualmente lungo 19 miglia, si eleva fino a 240 piedi sopra l'acqua e copre una superficie totale superiore a 120 miglia quadrate, rendendolo la terza più grande riserva d'acqua dolce sulla nostra pianeta. Ci sono alcuni modi per i visitatori di godersi lo spettacolo di Perito Moreno: puoi fare una passeggiata lungo il percorso tra vari punti di vista, che ti dà la possibilità di vedere il "parto" del ghiacciaio (quando enormi porzioni di ghiaccio si staccano dal ghiacciaio principale). Puoi anche fare trekking su parti del ghiacciaio o fare un'escursione in barca di 45 minuti intorno alla base.

14. Fiume sotterraneo di Puerto Princesa, Filippine


Una delle sette nuove meraviglie della natura del mondo, il fiume sotterraneo di Puerto Princesa si trova in un parco nazionale protetto a Palawan, a circa 50 miglia a nord di Puerto Princesa City, nelle Filippine. Il parco nazionale è stato designato come patrimonio mondiale dell'UNESCO e contiene i paesaggi carsici calcarei più sorprendenti del mondo, che comprende un fiume sotterraneo di 8-km e un sistema di grotte che si apre direttamente sul mare. Per l'avventura della tua vita, puoi partecipare a un tour sotterraneo del fiume accompagnato, che ti condurrà nel profondo del sistema di grotte. Alcuni tour offrono un'esperienza zipline opzionale dopo il tour del fiume sotterraneo.

15. Cano Cristales - Il fiume dei cinque colori, Colombia


Situato nella catena montuosa della Serrania de la Macarena in Colombia, Cano Cristales è senza dubbio il fiume più interessante che tu abbia mai visto. L'incredibile River of Five Colours affascina i visitatori con una straordinaria esposizione di colori vivaci risultante da una combinazione unica di forze naturali. Il vivace colore rosso è formato dalla pianta di Macarenia clavigera, che cresce nel letto del fiume, mentre gli altri colori sono forniti da rocce nere, alghe verdi, acqua blu brillante e sabbia giallo brillante. Il fiume presenta anche cascate, caverne e piscine, rendendolo una meta desiderabile per tutti gli amanti della natura. Il periodo migliore per visitare è tra luglio e novembre.

16. Il deserto del Sahara, Nord Africa


Il deserto del Sahara (noto anche come il grande deserto) è il più grande deserto della Terra, coprendo un'area incredibilmente ampia che è all'incirca equivalente alle dimensioni degli Stati Uniti. Sebbene questa vasta massa terrestre non riceva quasi alcuna pioggia, non è affatto priva di vita e visitare il Sahara è un'esperienza meravigliosa per chi cerca l'avventura e gli amanti della natura. Immagina un mare continentale di sabbia rossa arida, punteggiato qua e là da dune di sabbia intagliate dal vento e oasi naturali dove i pastori nomadi si riuniscono con i loro treni di cammelli. Puoi andare in profondità nel cuore del Sahara in un tour guidato da una delle tante città che si trovano alla periferia: Marocco, Egitto e Tunisia sono punti di partenza popolari per un'avventura nel Sahara.

17. Table Mountain, Sudafrica


L'iconico Table Mountain con la cima piatta fa da guardia a uno dei paesaggi più interessanti e diversi del mondo a Cape Town, all'estremità meridionale del continente africano. Table Mountain, che è stata selezionata come una delle nuove sette meraviglie della natura in 2012, è circondata dal Table Mountain National Park, sede della Cape Floral Region, dove si possono vedere molte specie di piante endemiche, uniche nella regione. Table Mountain è una destinazione escursionistica molto popolare e hai la possibilità di fare escursioni in vetta e poi riportare la funivia girevole alla base. La montagna offre meravigliose viste a 360 sulla bellissima penisola del Capo.

18. The Blue Grotto, Capri


La Grotta Azzurra (Grotta Azzura) era un tempo un tempio marino durante il regno dell'imperatore romano Tiberio. Situato sull'isola di Capri al largo della costa di Sorrento, il nome della grotta marina deriva dall'insolito colore blu brillante delle acque, causato dalla luce solare che entra nella caverna attraverso un'apertura sottomarina direttamente sopra l'ingresso della grotta. (Questo fenomeno impressionante si osserva meglio verso mezzogiorno in una giornata di sole). Mentre la tua barca a remi si sposta nell'oscurità totale della caverna esterna, improvvisamente ti ritroverai immerso nella brillante luce blu della grotta interna - è certamente un'esperienza memorabile. Tempo permettendo, i tour sono attivi tutto il giorno, ma la domanda è al massimo (e le code sono più lunghe) verso mezzogiorno.

19. Le Dolomiti, Italia


Un altro affascinante patrimonio mondiale dell'UNESCO, le magnifiche Dolomiti italiane sono un'attrazione da non perdere per tutti gli amanti della natura. Le Dolomiti sono situate nell'Italia nord-orientale e fanno parte delle Alpi calcaree meridionali, raggiungendo un'altitudine di oltre 10,000 piedi. Una grande percentuale della regione dolomitica è protetta da vari parchi nazionali e l'intera area è considerata una delle migliori regioni per escursionismo, alpinismo e sci in Europa. C'è una pletora di percorsi panoramici per escursioni e trekking da esplorare in uno scenario di drammatica bellezza naturale, che comprende vaste foreste e parchi punteggiati da formazioni rocciose, massicci e ghiacciai drammatici. Oltre allo splendido paesaggio, la zona ospita numerosi eccellenti musei che mostrano la storia, la cultura e la geologia della zona.

20. Salar de Uyuni, Bolivia


Situato quasi 12,000 piedi sul livello del mare vicino alla cresta delle Ande, Salar de Uyuni è la più grande pianura salata della Terra. Questa straordinaria meraviglia della natura è nata quando un lago preistorico si è asciugato e ha lasciato un enorme paesaggio di sale, formazioni rocciose e isole ultraterrene coperte di cactus. Sotto l'ampia crosta di sale c'è un lago salino, che è estremamente ricco di litio e molti altri minerali. Sebbene la fauna selvatica sia scarsa in questo paesaggio aspro e inospitale, il lago salino è estremamente popolare tra i fenicotteri e quasi 80 altre specie di uccelli migratori. Questo spettacolo remoto merita un posto nella lista dei desideri di tutti ed è spesso accessibile tramite Uyuni in Bolivia o Atacama in Cile.

21. Pamukkale-Hierapolis, Turchia


Il meraviglioso Pamukkale (Cotton Palace) della Turchia è una meraviglia naturale davvero unica che è stata formata da acque cariche di calcite da sorgenti naturali situate su una parete rocciosa, più di 600 piedi sopra la pianura. Mentre le acque scendevano giù per le ripide scogliere lasciarono una serie di brillanti terrazze e bacini di travertino bianco pieni di calde acque azzurre, cascate pietrificate e foreste minerali uniche. Vicino a questa straordinaria meraviglia naturale troverai una meraviglia artificiale brillantemente conservata, le rovine dell'antica città termale greco-romana di Hierapolis, che comprende stabilimenti balneari, templi, strade colonnate e molto altro. Vieni a fare il bagno nelle antiche acque ricche di minerali e ammira i notevoli livelli di raffinatezza che esistevano tanto tempo fa.

22. Uluru (Ayers Rock), Australia


La meraviglia naturale più iconica dell'Australia, Uluru (Ayers Rock) è un'enorme montagna di arenaria situata nell'arido Territorio del Nord, vicino alla città di Alice Springs. Il monolito è protetto dal Parco nazionale Uluru-Kata Tjuta, che comprende ulteriori cupole di roccia rossa 36 che i visitatori possono esplorare a piedi lungo uno dei numerosi sentieri escursionistici o in una visita guidata. Uluru è sacro per i nativi australiani e non è consentito arrampicarsi sulla roccia, ma ci sono molti altri modi per godersi la posizione unica, tra cui ottenere una veduta aerea da un elicottero o un aereo. I punti salienti di ogni visita includono la visione di un'alba o un tramonto sulla roccia, la visita al Centro Culturale e il semplice godimento della splendida posizione e dell'atmosfera spirituale di Uluru.

23. Cascate Vittoria, Zambia-Zimbabwe

La gente del posto chiama Victoria Falls "Mosi oa Tunya" o "il fumo che tuona" per lo spettacolo spettacolare fornito dalla più grande cortina d'acqua che cade al mondo, che provoca un rumore fragoroso e una nuvola di vapore che può essere visto da diverse miglia di distanza. Le cascate sono larghe quasi un chilometro e mezzo e cadono sui piedi di 300 in una stretta gola sottostante. Le cascate Victoria si trovano sul fiume Zambesi al confine tra Zambia e Zimbabwe e possono essere visitate da entrambi i lati del confine. L'area intorno alle cascate Victoria è rinomata come la capitale dell'avventura dell'Africa meridionale e i visitatori possono cimentarsi in qualsiasi cosa, dal bungee jumping al rafting in acque bianche, fino alle avventure sul baldacchino, al canyoning, alla discesa in corda doppia e molto altro ancora. Ci sono anche meravigliosi parchi nazionali su entrambi i lati del confine, dove puoi andare in un'avventura Big Five Safari.

24. Zhangjiajie, Cina


Notoriamente l'ispirazione per lo straordinario paesaggio del film Avatar, il Parco nazionale di Zhangjiajie ospita uno dei paesaggi più singolari al mondo ed è una destinazione da non perdere per tutti i visitatori della Cina. Il parco comprende oltre 3,000 che torreggiano su colonne di arenaria in quarzite sormontate da alberi che raggiungono le nuvole (alcune sono alte come i piedi di 2,600), mentre a livello del suolo troverai foreste verdeggianti e splendidi ruscelli in attesa di essere scoperti. Il parco nazionale ospita molte rare specie di animali, uccelli e piante, che possono essere scoperte a piedi lungo una moltitudine di meravigliosi sentieri escursionistici. I visitatori avventurosi possono anche fare rafting lungo il fiume Mengdonghe.